Amatrice: case mobili come abitazioni

Amatrice: case mobili come abitazioni

[repubblica.it]

Roberto Serafini e la moglie Marina sono tornati a vivere in maniera stabile ad Amatrice da qualche settimana grazie agli alloggi messi a disposizione dall’associazione Terra di Amatrice. Trentacinque metri quadrati su ruote, un angolo cottura e un minifrigo. La casa della famiglia Serafini è parcheggiata fuori dal paese sventrato dal terremoto del 24 agosto, sul terreno di facoltosi privati di origine amatriciana che hanno donato venti abitazioni temporanee ad altrettante famiglie in lista d’attesa per l’assegnazione delle soluzioni abitative emergenziali.
La storia della famiglia Serafini è uno dei quattro temi che Repubblica segue per un anno dal terremoto del 24 agosto insieme ai fotografi di TerraProject.